CARNEVALE di COLONIA



Altre feste in Germania:


Altri carnevali:

Per Viaggiare:

Guide di Viaggio







Il pazzo Carnevale di Colonia !!


Il Carnevale di Colonia ha origini molto antiche e la sua storia si confonde con quella della città. Festeggiato da tempo immemorabile è chiamato la "quinta stagione"; Nel 1823, venne fondato il "Festordnendes Komitee", ossia la prima associazione carnevalesca, e per la prima volta il Carnevale non fu più improvvisato, ma venne organizzato.
Il 10 febbraio 1823, si svolse il primo "Rosenmontag", culminato con "l'incoronazione del re Carnevale".
Da allora, anni, anzi secoli, sono passati, ma il fascino del carnevale di Colonia con le sue parate, le sue feste coperte e le sue " Bälle", non è mutato, anzi è cresciuto.

Al tipico saluto carnevalesco "Kölle Alaaf !", sta per aprirsi anche l'edizione 2013 del celebre carnevale (che quest'anno avrà come motto: "Köln hat was zu beaten" – Colonia è difficile da battere).
L'apertura ufficiale sarà in Alter Markt (cuore della città) l' 11 novembre alle ore 11.11: in questa occasione avverrà la presentazione dei: Dreigestirn, ossia i tre protagonisti che dal 1883 presiedono il Carnevale di Colonia: Jungfrau, Prinz, and Bauer, la Vergine, il Contadino (Fante) ed il Principe.



Il principe è una figura dominante ed il massimo rappresentante dei festeggiamenti carnevaleschi; è richiestissimo e presiede ad un'infinità di eventi. La sua maschera è caratterizzata da una catena d'oro, una corona completata da una coda di pavone ed una cintura con pietre scintillante sopra dei pantaloni bianchi. Ovviamente immancabile, lo scettro.
Il contadino, dall'aspetto signorile, simbolo dell'audacia della città imperiale. Il costume del fante è completato dalla spada e dal correggiato, emblemi di lealtà (verso l'Impero) e sincerità. In qualità di custode della città, detiene le sue chiavi.
La Vergine, secondo la tradizione, è impersonata da un uomo (anche se durante la dittatura nazista fu interpretata da una donna) e rappresenta l'indulgente madre di Colonia. Essa rappresenta il carattere invincibile e l'inespugnabilità della Città. Il suo costume romano (in onore dell'imperatrice Agrippina) è completato da uno specchio, simbolo della vanità femminile.

L'edizione 2013 del Carnevale di Colonia avrà inizio il 16 Febbraio , con la Weiberfastnacht, giornata interamente dedicata alle donne che, praticamente, hanno il dominio assoluto della città. Durante questa giornata sfilano mascherate per la città dando dei bacini sulla guancia agli uomini (o tagliando loro la cravatta…).
Parate e festeggiamenti continuano anche il giorno seguente, durante il Karnevalsfreitag.



I festeggiamenti del Karnevalssamstag, carnevale del sabato, iniziano con una bella pinta di birra, tanta buona musica e la sfilata delle giubbe rosse a Neumarkt.
La Domenica di Carnevale (Schull-/Veedelszöch:), ha come protagonisti bambini e ragazzi, studenti delle scuole della città: sono i loro coloratissimi costumi ad animare Colonia in questa giornata di festa.
Durante il famoso lunedì delle rose (Rosenmontag), il Carnevale raggiunge il suo apice con la sfilata ufficiale dei carri allegorici (che sono soliti gettare, al loro passaggio, dolcetti e regalini).
Sfilate, parate e festeggiamenti vari continuano – in città e nei suoi sobborghi - anche il Martedì grasso (Veilchendienstag). Il carnevale verrà poi salutato con il consueto rogo del "Nubbel" un pupazzo di paglia.
L'edizione 2013, terminerà poi, come da tradizioni il Mercoledì delle Ceneri (Aschermittwoch) con pranzi e cene a base di pesce.





COLONIA Capitale della Renania

IL PROGRAMMA Quando inizia il Carnevale

HOTEL CONSIGLIATI Gli Hotel durante il Carnevale di Colonia

IL CARNEVALE Il pazzo Carnevale di Colonia